AWASAKE|繊細な泡が煌めくスパークリング日本酒

AWASAKE|Il sakè giapponese con le bollicine

La cultura alimentare tradizionale giapponese, detta “washoku”, sta attirando l’attenzione di tutto il mondo dopo essere stata registrata come patrimonio culturale immateriale da parte dell’UNESCO nel 2013. Insieme a questa tendenza anche il sakè giapponese si sta diffondendo, ma molte persone pensano sia difficile abituarsi al suo sapore.

Il sakè frizzante “AWASAKE” ribalta questa nozione convenzionale. Con la sua sensazione leggera e il suo splendido aspetto, è stato ben accolto anche dai novizi del sakè. Le sue bollicine lo rendono adatto alle occasioni speciali ed è adatto per fare un brindisi.

 

Diventare il drink da brindisi di riferimento al mondo

Per farla breve, l’AWASAKE è un sakè con bollicine. Viene comunemente chiamato sakè frizzante. Tuttavia non tutti i sakè di questo genere possono chiamarsi AWASAKE. Si tratta di un titolo dato solo a speciali sakè frizzanti che soddisfano determinati standard.

Anche se il sakè frizzante è considerato una nuova categoria, ha una storia sorprendentemente lunga, e alcune distillerie lo producono da prima della guerra del Pacifico (1941-45). Tuttavia non è mai stato famoso prima d’ora a causa di problemi tecnici che rendevano difficile assicurare una fornitura stabile e perché non rispecchiava il gusto dei consumatori.

È solo negli ultimi anni che il sakè frizzante è finalmente venuto alla ribalta. Poiché la qualità del sakè è migliorata e i gusti dei consumatori si sono ampliati, la sua popolarità è salita alle stelle. Ha la reputazione di essere piacevole da bere anche per coloro che non hanno il gusto per il sakè.

Poiché la domanda di sakè frizzante è cresciuta, molte distillerie hanno iniziato a produrlo negli ultimi anni, ma non c’erano standard chiari su come dovesse essere prodotto.

Per affrontare questo problema, nel 2016, un gruppo di famose distillerie giapponesi ha fondato l’associazione AWASAKE. Solo i marchi che rispettano i severi standard dell’associazione sono certificati come AWASAKE, e l’obiettivo è di rendere questo sakè “il drink da brindisi di riferimento nel mondo”, come lo Champagne o il Franciacorta.

Cultura giapponese prodotti artigianali tradizionali sake

 

Bollicine e gusto raffinato grazie alla fermentazione secondaria in bottiglia

L’associazione AWASAKE ha stabilito due standard per lo sviluppo e la qualità del prodotto e definisce AWASAKE il sakè frizzante che soddisfa questi standard.

Gli standard di sviluppo del prodotto includono sei voci, tra cui: “il gas dell’anidride carbonica deve derivare solo dalla fermentazione naturale durante la distillazione”, “l'aspetto deve essere visivamente chiaro, e deve apparire una singola bolla quando il sakè viene versato in un contenitore”, e “il contenuto di alcol deve essere di 10 gradi o superiore”, ecc. In termini di standard qualitativi stabilisce che “il sapore e la qualità devono essere stabili a temperatura ambiente per almeno tre mesi”.

L’AWASAKE, che è accuratamente prodotto usando lo stesso processo di fermentazione secondaria dello Champagne, è caratterizzato da bolle sottili e dalla purezza del suo aroma dolce che solo il sakè può offrire. Quando viene versato in un bicchiere, un bellissimo flusso di bollicine risale in superficie. Si accompagna bene ai pasti e può essere servito a qualsiasi tavola. È raccomandato non solo per il brindisi, ma anche durante i pasti.

Ogni marchio di AWASAKE ha le sue caratteristiche. Perché non godersi l’aroma e il gusto di ognuno di questi?

Cultura giapponese sake prodotti artigianali tradizionali

Qui di seguito sono presentati due marchi fra i più importanti.

MIZUBASHO PURO

Dopo 10 anni di concettualizzazione e centinaia di prove ed errori, è stato completato nel 2008. Il gusto secco lo rende facile da abbinare a qualsiasi piatto. Ha un sapore di ciliegia e litchi, e la sua schiuma setosa avvolge il cibo come una nuvola. È stato adottato anche da ristoranti a tre stelle in Europa.

Nanbu Bijin Awasake

Ha vinto il primo posto nella categoria sakè frizzante del “SAKE COMPETITION”, un concorso per determinare il miglior sakè del mondo, per due anni consecutivi. Ha il gusto rinfrescante del sakè frizzante, ma con un retrogusto ben bilanciato che lascia un forte sapore di riso. La delicata sensazione e il sottile aroma ginjo risultano piacevoli in bocca.

 

Vai alla pagina del prodotto di "AWASAKE"
Older Post
Newer Post

NEWSLETTER

Altre storie sull'artigianato e le culture giapponesi a venire!

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Search

Shopping Cart

Your cart is currently empty.
Shop now